Tettoie per esterni

Descrizione

Le tettoie, come dice lo stesso nome, sono delle coperture che si prestano a diversi usi. Quelle per esterni, in particolare, possono servire per cambiare o esaltare in meglio la resa estetica di un’abitazione, oppure per creare una sorta di riparo che serva non solo a persone, ma anche a cose, come un’auto, il portone della casa e persino un cancello. Per comprendere appieno le molteplici funzioni delle tettoie per esterno bisogna anche capire esattamente cosa sono e come funzionano. Il termine tettoie può infatti riferirsi a coperture fisse o mobili, a strutture addossate o autoportanti, a semplici pensiline che sporgono dal muro della casa per proteggere, dalla pioggia e dal sole, l’ingresso di un’abitazione privata. Proprio per gli usi e le molteplici funzioni che possono avere, le tettoie vengono realizzate con qualsiasi forma e dimensione, nei materiali più vari, dal ferro battuto, all’alluminio e al legno. Bisogna considerare che nei giardini privati prevalgono decisamente le tettoie in legno, mentre il ferro battuto viene usato per le tettoie sporgenti dal muro, le cosiddette pensiline, mentre le tettoie in alluminio trovano maggiore impiego nell’edilizia industriale.
tettoiesterni1

TecTake Pensilina Tettoia in policarbonato per porta o finestra per esterno 200x100cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 53,99€


Tettoie in legno per esterni

tettoiesterni2 Le tettoie per esterni in legno sono le coperture ideali dei giardini privati. Di dimensioni più piccole rispetto a una pergola o a un gazebo, le tettoie in legno permettono di arredare con gusto anche piccoli spazi che possono essere personalizzati in base alla forma della tettoia stessa. La copertura delle tettoie in legno per esterni può essere piana, con pannelli di legno chiusi con travi distanziate in stile pompeiana, oppure con tetto spiovente a capanna. Le tettoie con tetto spiovente sono quelle che presentano maggiori caratteristiche ombreggianti e permettono di evitare l’accumulo di umidità e neve. Le tettoie in legno sfruttano quasi sempre le proprietà del pino lamellare impregnato. Possono essere addossate, cioè con tetto che poggia sul muro della casa o autoportanti. Entrambe le tipologie di strutture permettono di migliorare la resa estetica dello spazio esterno con possibilità di chiuderle ai lati e di farle diventare quasi come un’ulteriore stanza. La chiusura può avvenire tramite dei grigliati sempre in legno su cui fa crescere delle piante rampicanti in grado di integrarsi perfettamente con il resto della vegetazione presente in giardino. L’unico accorgimento da usare per le tettoie in legno è la verniciatura periodica per impedire lo scolorimento provocato dai raggi del sole. Altro impatto negativo può essere l’accumulo di umidità che si può evitare realizzando tettoie rigorosamente a forma spiovente. Le tettoie in legno per esterni e autoportanti possono benissimo sostituire anche dei box auto, specie quando il giardino ne è sprovvisto. Il legno si può usare anche per realizzare le cosiddette pensiline, cioè piccole tettoie che sporgono dal muro della casa per proteggere e riparare lo spazio sottostante. Attraverso una copertura in policarbonato, la pensilina in legno protegge e dona al tempo stesso la giusta luminosità allo spazio esterno. Le tettoie in legno per esterni si acquistano presso aziende di arredamento specializzate nella realizzazione di coperture per casa e giardino, mentre le pensiline si possono commissionare a ditte artigiane esperte nella realizzazione di elementi di arredo in legno.


  • Tettoia in legno addossata Tra i vari tipi di tettoie in commercio, quelle in legno sono tra le più diffuse, poiché resistenti al pari di ogni altro materiale ma dall'aspetto più naturale. Le tettoie in legno si inseriscono arm...
  • Tettoia in alluminio Le tettoie in alluminio sono quelle che, tra le tettoie realizzate nei diversi materiali a disposizione, meglio soddisfano le esigenze di praticità ed essenzialità. Esse infatti garantiscono una durat...
  • Tettoia in ferro battuto Le tettoie in ferro battuto, rispetto a quelle in ferro tradizionale, offrono la possibilità di scegliere tra modelli stilistici più variegati e decorazioni più elaborate, garantendo allo stesso tempo...

TecTake Pensilina Tettoia in policarbonato per porta o finestra per esterno 300x93cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 64,99€


Tettoie in ferro battuto per esterni

tettoia in ferro Il ferro battuto viene usato per realizzare diversi complementi d’arredo, tettoie comprese. Solitamente una tettoia non viene quasi mai realizzata per intero in ferro battuto e ciò non solo per i costi elevati, ma anche per i maggiori interventi di manutenzione richiesti da questo materiale. Il ferro battuto viene prevalentemente utilizzato per piccole tettoie che sporgono dalle mura delle abitazioni in stile classico, come villette di campagna con giardino e cancello in ferro battuto. Le tettoie in questione si chiamano pensiline. La tettoia o pensilina in ferro battuto ha un telaio perfettamente disegnato secondo le realizzazioni tipiche che il ferro forgiato permette di ottenere, mentre la copertura della tettoia viene realizzata in policarbonato trasparente, bianco o colorato, per riparare lo spazio esterno sottostante dagli agenti atmosferici. La costruzione di tettoie per esterno in ferro battuto va commissionata a ditte artigiane specializzate nella realizzazione di arredamento per casa e giardino. I costi della pensilina in ferro battuto dipenderanno dalle tariffe applicate dalla singola ditta.


Tettoie per esterni: Tettoie in alluminio per esterni

tettoia in alluminio Le tettoie in alluminio per esterni rappresentano una copertura moderna e contemporanea che non può raggiungere i livelli di resa estetica del legno o del ferro battuto. Per tale motivo vengono spesso utilizzate nell’edilizia industriale. In questo campo si usano i cosiddetti tunnel tettoia, cioè delle coperture metalliche che poggiano sui muri di due capannoni adiacenti per creare un’area di transito per automezzi e personale aziendale, proteggendo al tempo stesso da pioggia e raggi solari. Per rendere esteticamente efficaci anche le tettoie in alluminio si può scegliere una innovativa soluzione di design, ovvero la pensilina in ferro e alluminio con tettoia a onda e copertura in policarbonato colorato che poggia sui pilastri di un cancello fungendo proprio da copri cancello. Il risultato estetico di queste pensiline metalliche non ha niente da invidiare a quello delle tettoie in legno. I lavori di costruzione della pensilina copri cancello si possono affidare sempre a ditte artigiane facendo attenzione alla qualità del ferro che deve essere opportunamente trattato e verniciato per resistere agli agenti esterni.



COMMENTI SULL' ARTICOLO