mosca cieca

Cos’è

Mosca cieca è un tradizionale gioco da esterno per bambini. Si può giocare anche al chiuso in una stanza molto grande. Si tratta di un gioco in cui un bimbo viene bendato e deve tentare, senza vedere, di catturare gli altri bambini. Questi una volta catturati, vengono espulsi dal gioco che termina quando tutto sono stati toccati dal bimbo che interpreta il ruolo della mosca cieca. Nel mondo esistono diverse varianti di questo gioco. Esiste la variante dove la mosca cieca deve cercare di indovinare il nome del bimbo catturato, oppure quella dove il bimbo che viene fatto prigioniero deve assumere il ruolo di mosca cieca. Per giocare è necessario un discreto numero di bambini. La scelta del bimbo che deve fare la mosca cieca può avvenire a turno, ogni volta che finisce una sessione di gioco, oppure tramite estrazione a sorte. Questo gioco si può anche svolgere in giardino, in uno spazio ampio e lontano dal contatto con il traffico cittadino. E’ importante che non ci siano troppi ostacoli in giardino perché il bimbo bendato potrebbe inciamparvi, cadere e farsi male. E’ utile che nel gioco in giardino sia presente un adulto per evitare danni al bimbo bendato o danni provocati dagli altri bimbi durante i movimenti per non farsi catturare. Il gioco è molto semplice nel suo svolgimento ed anche se non tutti i bambini lo conoscono, è facile coinvolgerli con una breve spiegazione o un breve gioco di esempio. La finalità del gioco è quella di stimolare la capacità di socializzazione dei bambini, ma anche le abilità mnemoniche del bimbo bendato che deve individuare l’identità del bimbo catturato semplicemente toccandolo. Giochi simili aumentano le capacità percettive dei bambini, fungendo anche da stimolo per una crescita sana ed equilibrata.
moscacieca1

ALADINE VERTICAL PUZZLE - MOSCA CIECA (24 PEZZI)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13€


Storia

moscacieca2Mosca cieca è un gioco di origine antichissima e si fa risalire all’epoca dell’Antica Roma, anche se le fonti sono sempre molto contrastanti. Rappresenta una variante di un altro famoso gioco da esterno detto l’acchiappino, che si diffuse nell’Inghilterra vittoriana. Ma molti ricordano la mosca cieca come un gioco tipico della Francia del Settecento e molto praticato dalla nobiltà del tempo. In passato, infatti, i giochi da esterno non erano riservati solo ai bambini, ma anche agli adulti. In realtà il gioco rappresentava solo un pretesto per dare vita a delle conoscenze e a dei futuri idilli amorosi tra i protagonisti del gioco. Insomma il gioco costituiva una sorta di esperienza galeotta per favorire le relazioni sentimentali tra i ragazzi e le ragazze dell’epoca. In molte rappresentazioni del tempo si trovano raffigurate delle nobildonne bendate che tentano di acchiappare l’aristocratico giovanotto e viceversa. Questo gioco come viatico della relazione amorosa è stato anche rappresentato nel cinema e nella letteratura. Ma anche se le regole sono le stesse, diversi sono gli scopi e gli obiettivi. La mosca cieca dei nobili del Settecento poteva svolgersi anche con solo due giocatori, in cui uno era quello bendato e l’altro il concorrente da catturare. La finalità era solo quella di creare un avvicinamento tra una probabile coppia di innamorati. Nel gioco classico con più partecipanti, invece, si crea il divertimento e la tensione propria del gioco della mosca cieca, dove si tenta di sfuggire al tocco del concorrente bendato muovendosi in lungo ed in largo attorno allo spazio esterno o ad una grande stanza al chiuso.


  • giochi a molla I giochi a molla sono un divertente gioco da esterno alternativo al cavallo a dondolo. Sono formati da una seduta di varie forme fissata ad una base a molla che si muove appena il bambino si siede sul...
  • altalenalegno1 Le altalene in legno sono il tipico gioco da giardino i cui componenti sono essenzialmente realizzati con questo materiale. Possono essere sia oscillanti che basculanti. Nel primo caso, la base di app...
  • altalenacarosello1 L’altalena a carosello è un gioco a movimento basculante formato da un’asse collocata su un fulcro centrale, dove due bambini posti alle estremità si dondolano facendo su e giù. Viene anche detta alta...
  • scivoloplastica1 Gli scivoli in plastica sono il gioco da interno e da esterno più adatto per i bambini piccoli che non hanno un peso eccessivo. La plastica costituisce il materiale con cui è realizzata la pista di sc...

Smiffys Snowman Costume Pupazzo di Neve, Adulto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 38,11€


Quando giocare

Come qualsiasi gioco da esterno, anche per mosca cieca non esistono limiti e possibilità di gioco. E’ vero che con la diffusione di giochi da giardino costituiti da strutture multicolore, la mosca cieca ha perso un po’ del suo fascino e non viene facilmente selezionata dai bambini che preferiscono scivoli e altalene. La diffusione di questi tradizionali giochi da esterno va affidata agli educatori che in classe o all’esterno, possono insegnare questo gioco ai bambini. Secondo alcuni dati questo gioco sarebbe adatto a bambini a partire dai due anni di età, ma due anni ci sembrano davvero pochi. Mosca cieca può divertire a partire dai 5 anni di età, quando nel bambino iniziano a farsi strada le capacità percettive e del ricordo. Stimolare i bambini a giocare all’aperto con giochi tradizionali come mosca cieca, gli permette di evitare il rischio di isolamento sociale a cui sono costretti quando stanno per troppe ore al chiuso e davanti ai videogiochi. Ogni occasione dovrebbe essere quella giusta per coinvolgere i bimbi in questi giochi: dalla vacanza, alla festività, alla fine dei compiti scolastici.


Dove giocare

Mosca cieca è adatta a luoghi chiusi, purchè spaziosi, ed a quelli all’aperto. Non sono ideali i parchi pubblici, meglio il giardino di casa o il parco della scuola e dell’asilo. Da non disdegnare nemmeno le palestre, oppure il cortile dell’oratorio in parrocchia, molto usato nei mesi estivi durante il grest, ovvero i giochi per bambini organizzati per impegnarli durante il periodo delle vacanze. In molti casi la presenza degli adulti è indispensabile, perché, in qualità di educatori, possono vigilare sull’atteggiamento del bambino durante il gioco. I giochi all’aperto ed anche mosca cieca permettono ai ragazzi di superare i problemi di timidezza. Se durante il gioco un bimbo tende ad isolarsi ed a non integrarsi facilmente e la cosa si ripete sistematicamente, è utile contattare i genitori per valutate o meno la presenza di un eventuale disagio che va affrontato e risolto.


giochi da giardino : Un gioco divertente come mosca cieca

Un gioco divertente come mosca ciecaUn compagno bendato, tanti amici che li girano intorno, un ampio spazio, ed ecco che il gioco di mosca cieca è pronto a farci divertire. Considerato uno dei giochi più belli e semplici da poter fare all’aperto e quindi anche nel vostro giardino privato, il gioco di mosca gioco di mosca cieca è uno dei giochi più conosciuti al mondo. Le regole sono davvero molto semplici. Un giocatore viene bendato, diventando così la mosca cieca, il resto dei partecipanti al gioco li girano attorno. La mosca deve cercare di toccare uno dei concorrenti, quando ci riesce, il giocatore toccato non potrà scappare e dovrà sostituire la 'mosca cieca'. Insomma un gioco semplice, ma che vi garantisce un puro e sano divertimento.




COMMENTI SULL' ARTICOLO