Vasi terracotta

Cosa sono

I vasi di terracotta sono dei contenitori per piante e fiori, realizzati in argilla cotta ad alte temperature. Rappresentano una delle soluzioni più classiche e intramontabili dell’arredamento esterno e svolgono anche una funzione di elevato valore decorativo. Questi vasi sono adatti per essere collocati su balconi e terrazze, su giardini di piccole, medie e grandi dimensioni, ma anche ai lati del cancello. Forgiati con le forme più sinuose ed eleganti, i vasi di terracotta sono un complemento d’arredo esterno che racchiude in sé tutta la storia e la magia dell’arte antica, per un effetto davvero intramontabile e senza eguali.
vasoterracotta1

VASI GIGLIO 330 COLORE TERRACOTTA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,5€


Come scegliere

vasoterracotta2Sceglie i vasi di terracotta chi ama le antiche tradizioni del passato e chi vuole mantenere nello spazio esterno uno stile molto classico e raffinato. I vasi di terracotta offrono un’ottima resa estetica per giardini realizzati con pavimentazioni esterne dello stesso materiale e in cui prevalgono, nettamente, gli elementi naturali a partire dalla vegetazione, verde e rigogliosa, fino ad arrivare a sinuosi giochi d’acqua creati da fontane sempre in terracotta o pietra naturale. Se poi lo spazio esterno è delimitato da recinzioni o cancelli in ferro battuto, il vaso di terracotta rappresenterà un utile completamento dello scenario naturale, che allieterà la cura delle piante e lo sguardo dei visitatori. In commercio esistono numerose tipologie di vasi di terracotta, dalle forme più classiche a quelle più semplici ed essenziali. Diverse sono anche le dimensioni in altezza e diametro dei vasi, che permettono di trovare quelli più adatti alle proprie esigenze estetiche e di spazio.

  • foto casetta di legno Chiunque desideri vivere appieno il proprio giardino, si scontra inevitabilmente contro un problema decisamente fastidioso: la presenza di zanzare. Dopo aver speso energie e finanze per arredare il pr...
  • vasi e fioriere I vasi sono un elemento fondamentale non solo per un giardino, ma anche in caso non si voglia rinunciare neppure in poco spazio ad avere un angolo verde da coltivare e che dia allegria e colore. A dif...
  • Portavaso in ferro Così come i mobili da giardino e i principali elementi dell'arredamento, anche i dettagli hanno estrema importanza per definire la personalità e il carattere del proprio angolo verde. Per questo motiv...
  • lampadeantizanzare Oltre agli arredi, il giardino necessita di accessori che non solo ne completano e arricchiscono lo stile e l’impatto estetico, ma permettono anche di ricavare un’utilità che risponde a diverse esigen...

SOTTOVASO TONDO PER VASO FESTONATO "TERRACOTTA" Ø 64x8H cm. X VASO Ø 80 cm.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,69€


Tipologie

I vasi in terracotta sono prevalentemente realizzati con argilla toscana, di colore rosso, ovvero il colore classico della terracotta, anche se alcuni tipi di vasi possono essere di colore nero. I vasi di terracotta più classici sono quelli a forma di imbuto, lisci, con o senza decorazioni e bordi, che si trovano spesso su balconi e terrazze. Sono di colore rosso scuro e possono essere alti da 26 a 43 centimetri. Il diametro di questi contenitori va da 30 a massimo 50 centimetri per i modelli più alti. I vasi di terracotta a imbuto sono ideali per coltivare piante da balcone e da terrazzo, come il prezzemolo o il basilico, ma anche per far crescere delle piante a fiori colorati. I vasi grandi, specie con bordi orlati o decorazioni di vario tipo e in stile classicheggiante, possono sostituire anche le fioriere ed essere collocati ai lati interni di un cancello per tingere di colori vivaci il sentiero che accompagna verso l’ingresso di casa. Come si può notare, l’effetto decorativo dei vasi di terracotta, anche per quanto riguarda le forme classiche, è notevole e permette di creare atmosfere d’arredo estremamente curate e personalizzate. In terracotta si trovano anche i vasi a forma di cono, alti tra 50 e 60 centimetri e con diametri di circa 35 centimetri. Si tratta di vasi dalla forma slanciata che possono essere utili per proteggere lo spazio esterno da sguardi indiscreti, per coltivare piante altrettanto slanciate e dal fusto stretto, oppure per collocarvi dei fiori con fusto molto alto. Vasi in terracotta, alti e dalla forma sempre slanciata sono i cosiddetti “poponi”. Si tratta di vasi di forma ovale, o, meglio, a forma di zucca appuntita o di melone, con righe verticali che danno vita a delle decorazioni a spicchi. L’imboccatura che va a restringersi crea un effetto estetico particolarmente intenso e molto bello da vedere. In terracotta vengono realizzati anche i vasi da giardino a forma di bicchiere, ovvero a coppa di champagne, con base e struttura di contenimento tonde, arricchite da bordo e decorazioni. Questi vasi sono alti circa 40 centimetri e hanno pari diametro. I vasi di terracotta possono essere anche quadrati, dalle forme moderne ed essenziali, alti da 27 a 31 centimetri e collocabili su terrazze di abitazioni in stile contemporaneo. Questi modelli possono essere di colore rosso o nero. Per piante cadenti esistono anche i vasi in terracotta da appendere. Si tratta di soluzioni originali a forma di mezzo uovo o di piramide. Per gli interni e a fini decorativi, si usano molto i vasi alti di terracotta con manici laterali. I vasi da cancello sono, invece, dei veri e propri elementi decorativi, creati non per le piante ma anche per arricchire la resa estetica dell’ingresso. Di notevoli dimensioni, sono formati da più componenti, di cui una costituisce la base e un’altra il contenitore. Completano la resa estetica di questi vasi decorazioni di vario tipo ispirate a linee classicheggianti.


Vasi terracotta: Caratteristiche

I vasi di terracotta possiedono ottime proprietà di resistenza al gelo, ma a causa di traumi e cadute possono rompesi e spaccarsi letteralmente a metà o in più pezzi. Prima di collocare dei piccoli vasi di terracotta bisogna accertarsi che all’esterno non siano presenti frequenti raffiche di vento che potrebbero ribaltarli, mentre per quelli più grandi e slanciati o con i manici, bisogna fare attenzione a bambini e ragazzi che magari giocandoci potrebbero inavvertitamente farli cadere rompendoli e facendosi male. I vasi di terracotta danneggiati si possono tenere uniti con delle colle speciali. Il vantaggio di questi vasi riguarda la buona crescita delle piante. La terracotta, infatti, è un materiale che assorbe l’acqua in eccesso, la quale non ristagnerà mai sulla terra all’interno del vaso, evitando che le radici della pianta marciscano.



COMMENTI SULL' ARTICOLO