Barbecue americano

Cos’è

Il barbecue americano è un metodo di cottura della carne originario degli Stati Uniti. Si tratta del vero metodo di cottura che differisce dalla grigliata nostrana in cui la carne viene cotta direttamente sulla griglia posata sulla brace. In occasione di pic nic e scampagnate all’aperto, anche in altre parti del mondo, si usa il termine barbecue, ma la grigliata all’italiana non c’entra nulla con il vero e originale barbecue che gli americani hanno saputo tramandare fin dagli inizi del ‘900. Il barbecue di questo tipo usa la legna per cuocere, ma gli alimenti vengono posizionati quasi interi o tagliati a grosse porzioni e separati dalla griglia per non assorbire il fumo. Ecco: la principale caratteristica del barbecue americano è la separazione degli alimenti dal fuoco e dal fumo. Questo tipo di cottura è a fuoco lento e può durare diverse ore, ma la carne sarà più gustosa e cotta in maniera più omogenea, mentre la carne alla griglia avrà assorbito il fumo, sarà spesso bruciacchiata e cruda all’interno e poco sana per la nostra salute. E’ risaputo, infatti, che i cibi bruciati alla griglia sviluppano sostanze tossiche, le nitrosammine, dai comprovati effetti cancerogeni.
barbecue

Weber Spirit Original E-320 GBS Barbecue Gas - barbecues & grills (Cart, Black, Rectangular, Stainless steel, Stainless steel)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 849€


Come funziona

barbecueamericano Un barbecue americano è la soluzione di cottura ideale per animare una mangiata di carne in campagna o nel proprio giardino. Si tratta di un’operazione di cottura più attenta e di lunga durata rispetto alla grigliata che, in circa mezz’ora, permette di avere tutto cotto e divorato nei minuti successivi. Organizzare un barbecue americano significa mettere in piedi un evento coinvolgente e di lunga durata, dove ridere, scherzare, parlare, bere birra e, infine, mangiare. Basta pensare che nel barbecue americano la cottura dei cibi può richiedere anche 10 ore, ma bisogna anche considerare che si mettono a cuocere a fuoco lento anche animali interi. Gli americani, infatti, i maestri dell’enorme tacchino arrosto della Festa del Ringraziamento, amano consumare piatti dalle porzioni notevoli che richiedono proporzionalmente dei lunghi tempi di cottura. In ogni caso, le porzioni della carne si possono rimpicciolire, in modo da non cucinare per 10 ore, ma almeno per un paio d’ore. Per preparare un barbecue americano servono un barbecue a legna, di dimensioni medie, corredato da griglia, delle teglie anche monouso e della carne suddivisa in numero di pezzi necessari a saziare tutti i parenti e gli amici che partecipano alla “mangiata” all’aperto. La carne verrà disposta nelle teglie e posata sulla griglia. Sempre originaria del barbecue americano, è l’abitudine di collocare la griglia sopra una piastra o una teglia, in modo da distanziare la carne totalmente dal fuoco. La brace che si forma dalla legna viene spostata lateralmente dalla griglia perché il fuoco deve ardere lateralmente. In tal modo il fumo non si mischierà agli alimenti lasciandone inalterato il sapore. Andando verso l’alto, inoltre, il fumo “affumicherà” gli alimenti donandogli un sapore molto gustoso. La funzione del fumo sarà, infatti, quella di aromatizzare gli alimenti grazie all’uso di resine legnose adatte.

  • foto casetta di legno Chiunque desideri vivere appieno il proprio giardino, si scontra inevitabilmente contro un problema decisamente fastidioso: la presenza di zanzare. Dopo aver speso energie e finanze per arredare il pr...
  • foto barbecue Con l'arrivo della bella stagione, per tutti gli amanti della buona cucina arriva anche l'imprescindibile momento di sfoderare il barbecue e dedicarsi a piacevoli pasti in compagnia e all'aria aperta....
  • Barbecue a gas 1 Sempre più amato per via della sua facilità di utilizzo e per il sapore unico che regala ai cibi, il barbecue a gas è l’indiscusso protagonista dei pranzi estivi all’aria aperta. La varietà di cibi e ...
  • Barbecue a legna 1 Il barbecue a legna è il prodotto ideale per cucinare all'aperto in modo saporito e del tutto naturale. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, le varietà di pietanze che si possono preparare con...

Guanti da Forno BBQ in Silicone Resistenti al Calore + Set di 2 artigli per la carne + Pennelli di Cottura Del Silicone ideale per barbecue, grill, pulled pork americano

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,95€


Quale legna usare

barbecue a legna La legna da usare per il barbecue all’americana varia in base agli alimenti da cuocere. Per un sapore fortemente caldo e aromatico si può usare il legno di quercia, mentre per un gusto lievemente fruttato si può usare legno di ciliegio, di melo o di acero. Per la carne di manzo si può usare legno che aromatizza in maniera pungente, quasi speziata. Il pesce, invece, si potrà affumicare con legno di ontano. Gli esperti del barbecue americano creano talvolta delle vere e proprie miscele legnose che aromatizzano in maniera efficace qualsiasi tipo di pietanza. Il barbecue americano prevede anche che gli alimenti siano decorati con della salsa. E’ il caso ad esempio, degli hamburger. Anche la salsa viene preparata ad hoc per esaltare al massimo il sapore dell’alimento. La legna per aromatizzare i cibi deve però essere stagionata e dura, perché quella giovane, molto resinosa, quando brucia rilascia sostanze tossiche e dannose per l’organismo, come conferma anche l’odore pungente del fumo generato durante la combustione. La brace dovrà essere alimentata da carbone neutro, mentre i pezzi legnosi serviranno solo a sviluppare il fumo aromatico.


Quali alimenti cuocere

cottura su barbecue Con il barbecue americano si possono cuocere tanti tipi di carne, ma anche il pesce. Gli alimenti classici del barbecue all’americana sono il petto di manzo, da servire tagliato a fette e con salsa, la carne ovina, da servire con pane bianco e salsa di aceto sempre bianco; spalla di maiale e costole di vitello o di maiale. Il barbecue originale all’americana si fa con la spalla di maiale che per il tipo di cottura e affumicatura a cui viene sottoposta viene chiamata anche “tirato” di maiale o, in lingua originale, “Pulled Pork”, cioè pezzi morbidi di spalla, imbottiti con panino e salsa. L’uso di cucinare, con i barbecue all’americana, la carne di manzo, è più recente, ma si tratta di usi e costumi che variano in base alla zona. In Texas il barbecue americano si fa con la carne di manzo, mentre in Carolina si fa con il maiale.


Barbecue americano: Modelli e prezzi

esempio barbecue Se siete rimasti affascinanti dai barbecue americani e volete anche voi installare un barbecue come questo nel vostro giardino, in cortile o in balcone avrete bisogno di alcune informazioni per capire meglio cosa acquistare. Per prima cosa, chiariamo che il barbecue americano più che un modello è uno stile, un modo di cottura e di vivere l'evento del barbecue.

Più che una tipologia ben distinta di barbecue, più che di un modello costruttivo si tratta infatti di un modo di far barbecue anche se ci si può comunque orientare su alcune marche tipiche dei paesi anglosassoni che hanno alcuni accorgimenti per cucinare un vero barbecue americano.

Curiosando fra le proposte delle diverse ditte anglosassoni si può notare che vengono realizzati sia barbecue a gas che a carbonella ma non solo. Uno strumento molto venduto sono gli affumicatori, assolutamente da provare se non avete mai cucinato con questo attrezzo.



COMMENTI SULL' ARTICOLO