Serre fotovoltaiche

Le serre

La serra è un luogo chiuso progettato per la coltivazione delle piante con gli scopi piu svariati, dal semplice senso estetico dei fiori a piccole coltivazioni di ortaggi per il consumo personale e della famiglia. Il suo utilizzo indica chiaramente che il padrone di casa è un appassionato di coltivazioni, un patito del pollice verde. La serra ha lo scopo principale di ricreare l'ambiente naturale in cui le piante crescono là dove le condizioni climatiche sono nettamente differenti da quelle originali, o per l'allevamento iniziale delle piantine appena nate bisognose di protezione prima di essere messe a dimora nel giardino. Generalmente è un luogo riscaldato utile nei paesi freddi per le coltivazioni di piante che patiscono particolarmente le temperature rigide e basse. Con la serra quindi anche gli abitanti di zone fredde possono coltivare le piante tropicali, anche se il dispendio di energia è abbastanza elevato, con conseguente aumento dei costi. Si possono comunque costruire serre che abbiano funzioni opposte là dove si ha la necessità di coltivare piante amanti del freddo in climi caldi. È il caso anche di alcuni ortaggi, come gli spinaci, che vengono coltivati al meridione solo in serre climatizzate e fresche. Per realizzare una serra si possono costruire strutture con i materiali piu svariati, ma hanno anche strutture mobili o fisse a seconda delle esigenze. Lo scheletro puo essere realizzato in acciaio, legno, alluminio o muratura, ma tutte le serre hanno in comune un ampio utilizzo di vetro, che consente il passaggio della luce e dei raggi solari, fondamentali alla crescita delle piante e all'attivazione dei processi di fotosintesi che permettono la crescita e la costruzione dei nutrienti del regno vegetale. Tutte le serre moderne sono dotate di sistemi per il controllo della temperatura e dell'umidità. La progettazione della serra parte comunque dall'orientamento da scegliere in preferenza nella direzione est-ovest in modo da seguire tutto il ciclo solare giornaliero, dall'alba al tramonto. A venire incontro al risparmio energetico viene il cosiddetto effetto serra provocato dall'ambiente chiuso ma trasparente in cui possono filtrare i raggi solari e quindi il calore poi bloccato dalla chiusura ermetica della serra, senza che questo venga disperso.

Ma negli ultimi decenni anche altre tecnologie sono venute incontro alle esigenze di risparmio energetico che non riguardano solo e direttamente le “tasche del proprietario”, ma l'intero equilibrio del pianeta, messo in pericolo proprio da uno spreco eccessivo di risorse soprattutto energetiche. Così oggi si possono realizzare le serre fotovoltaiche che consentono, grazie proprio allo sfruttamento dei faggi solari, anche la produzione energetica necessaria al loro funzionamento.

serre fotovoltaicheringhiera

Telo di ricambio in PVC trasparente per serra orto a tunnel 647/14 VerdeLook

Prezzo: in offerta su Amazon a: 63,9€


Le serre fotovoltaiche

serre fotovoltaicheLe serre fotovoltaiche sfruttano la forte esposizione solare di cui godono per produrre energia elettrica, grazie alle nuove tecnologie oggi a disposizione. A favorire lo sviluppo delle serre fotovoltaiche ci sono anche gli incentivi che garantiscono lo stesso trattamento riservato agli impianti che vengono costruiti sugli edifici. A differenza di questi ultimi la serra gode di alcuni vantaggi in più, a partire dalla minore energia assorbita grazie alla minore presenza di accessori che invece necessita un appartamento. Già a partire dalla struttura e alla funzione della serra si comprende l'eccezionale match come direbbero gli inglesi, tra serra e fotovoltaico. La compatibilità tra i due infatti è perfetta, in quanto la serra ha le esposizioni migliori, una naturale schermatura contro le radiazioni nocive, e consente non solo l'autosufficienza energetica, ma anche la fornitura a terzi di elettricità, producendo più del necessario per essere messo e venduto in rete. La serra fotovoltaica più incentivata è quella dedicata alla floricoltura e all'orticoltura. Anche le serre fotovoltaiche hanno scheletri in legno o ferro, se non in muratura, con le pareti e il soffitto in vetro. Anche in questo caso si possono anche rimuovere le pareti nel periodo estivo. Il tetto viene provvisto di moduli integrati ad almeno 2 metri di altezza da terra, ma questi possono essere disposti anche sul terreno circostante, anche se questa soluzione è poco applicata in quanto toglie spazio ad altre colture o al giardino privato. Comunque i moduli montati sui tetti delle terre non superano il 50 per cento della superficie totale proiettata sul terreno. L'angolo dei moduli rispetto al tetto è infatti classificato a 23° e sono orientati a meridione. Viene anche progettata quella che viene chiamata fascia di rispetto intorno al perimetro per separare la serra dai terreni confinanti in caso ve ne siano, anche per non turbare i vicini durante i lavori e le manutenzioni.


  • foto giardino italiana Il giardino all’italiana è uno spazio verde esterno dall’architettura maestosa , diffusosi in pieno Rinascimento. Si caratterizza per la presenza di siepi, scalinate, bordature, diverse specie di pian...
  • giardino inglese Il giardino all’inglese è uno spazio verde in cui prevale l’accostamento di elementi naturali ed artificiali. In questo tipo di giardino si potranno ammirare facilmente alberi, piante, pagode e pergo...
  • giardino italiana3 Il giardino all’italiana nasce in pieno Rinascimento e si caratterizza per le sue forme geometriche perfette ed ordinate, attraversate da viali che assumono un prospetto architettonico puramente decor...
  • giardinopensile2 Il giardino pensile è uno spazio abitativo che più di ogni altro richiede analisi e studi dettagliati relativi alla fase di progettazione e di messa in opera. Ma essenzialmente è proprio la fase dell’...

Serra Polytunnel New Leaf 6m x 3m

Prezzo: in offerta su Amazon a: 189,99€


Serre fotovoltaiche: Il futuro

serre fotovoltaiche Il futuro italiano delle serre fotovoltaiche sembra essere incerto. Tutto dipenderà dagli atteggiamenti politici che non sembrano essere sensibili al fotovoltaico, dopo il blocco agli incentivi nei campi coltivati. Questo blocco ha infatti spinto molti speculatori alla realizzazione di serre per il solo scopo di produzione energetica e ricevimento degli incentivi. Questi dipendono da regione e regione, e influiscono, positivamente, sui costi di realizzazione, che dipendono dalla grandezza e dalla funzione della serra, a cui è legato il tipo di coltivazione che si desidera effettuare.

Ogni produttore e installatore può comunque fornire preventivi gratuiti, anche direttamente online, in modo che il cliente possa decidere quale sia la soluzione migliore alla sua serra.



COMMENTI SULL' ARTICOLO