Costo piscine prefabbricate

Costo piscine prefabbricate

Tra i lussi più ambiti dai consumatori spicca certamente la piscina. Vasca relax di varie forme e dimensioni, la piscina può essere interrata o fuori terra. Può essere messa in giardino o all’interno di una struttura coperta. Il perché tutti la vogliano nella propria casa o giardino è presto detto: un giardino o una casa con piscina, oltre all’innegabile resa estetica, offrono maggiori opportunità di relax e divertimento senza necessità di spostarsi presso altri luoghi di soggiorno e relax. Come tutte le cose belle, però, la piscina è e resta sempre un lusso. Lusso che è certamente visibile nel design e nelle caratteristiche costruttive della vasca, un po’meno nel prezzo, visto che ormai i rivenditori fanno a gara per vendere piscine a prezzi davvero bassi e altamente abbordabili. Tra le piscine più economiche troviamo certamente quelle prefabbricate. Si tratta di piscine realizzate in monoblocco o in moduli facili da installare e montare, sia fuori terra che interrate.
piscina prefabbricata

VERNICE PER PISCINE - colore SELEZIONE - VERNICE PISCINA PILETA WOLFGRUBEN WERKE (WO-WE) SL400 | RAL 1021 simile Amarillo colza 1L

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,9€


Caratteristiche

posa piscina prefabbricata Le piscine prefabbricate, come accennato al precedente paragrafo, possono essere in vetroresina monoblocco, o modulari, cioè composte da pannelli preassemblati o assemblabili in loco. Le vasche in vetroresina, di varia forma e dimensione, sono dei pezzi unici che vengono venduti comprensivi di accessori come skimmer, bocchette, gruppo di filtrazione, raccordi e tubazioni, kit di pulizia e manutenzione e scaletta di ingresso. Queste piscine rientrano tra quelle economiche perché la loro installazione non comporta spese per rivestimenti in cemento e opere murarie. La scocca ( vasca), va praticamente inserita direttamente nello scavo. Certo, quest’ultimo dovrà essere realizzato da una ditta di escavazione e il suo costo dipenderà dalle dimensioni della piscina. Scavi di piccole dimensioni costano circa mille e duecento euro. Per scavi di grosse dimensioni, i costi possono anche superare i cinquemila euro. Le piscine prefabbricate in pannelli modulari sono invece realizzate in acciaio zincato, in fibra di cemento o in tecnopolimeri autoportanti ad elevata stabilità. Anche le piscine modulari prefabbricate vengono vendute con accessori di utilizzo e manutenzione inclusi. Pronte per essere inserite nello scavo, queste piscine si installano in soli quattro giorni.

    TecTake Pannello doccia a colonna a pioggia alluminio con soffione idromassaggio effetto massaggio doccetta

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 86,99€


    Costi piscine prefabbricate vetroresina

    piscina in vetroresina I costi delle piscine prefabbricate in vetroresina variano in base alla forma e alle dimensioni della scocca. Una piccola piscina prefabbricata di forma circolare costa da cento a cinquecento euro. Quelle a forma di fagiolo possono costare 1500 euro. Le scocche ovali costano intorno ai tremila euro, quelle grandi rettangolari, più di 5 mila euro. Queste piscine, come già detto, vengono vendute comprensive di accessori per l’utilizzo e il montaggio. L’installazione delle piscine monoblocco in vetroresina richiede però un terreno stabile. Il vantaggio di queste vasche è che mantengono la temperatura dell’acqua sempre costante.


    Costi piscine modulari prefabbricate

    piscina prefabbricata Il costo delle piscine modulari prefabbricate varia in base al materiale in cui sono realizzate. Le più economiche sembrano quelle costruite con pannelli in resina sintetica, i cui prezzi sono compresi tra i cinquemila e i settemila euro. Le piscine modulari in cemento armato costano circa quattromila e cinquecento euro per vasche da cinque metri per dieci. Le vasche con pannelli in acciaio zincato costano circa ottomila euro. I prezzi si riferiscono a particolari offerte e promozioni pubblicate sui siti dei rivenditori. Alcune variazioni di prezzo si possono registrare nel caso la piscina sia venduta comprensiva di accessori di utilizzo e manutenzione. In ogni caso, si assiste a prezzi decisamente inferiori rispetto al passato. Prima di procedere all’acquisto si consiglia sempre di valutare il rapporto qualità/prezzo della piscina scelta. Le piscine modulari, infatti, devono essere progettate per resistere a eventuali trazioni del suolo. I pannelli della scocca sono stabilizzati attraverso delle giunture che resistono ai movimenti del suolo e ai contraccolpi. Sono proprio queste giunture che determinano la buona tenuta e qualità della piscina prefabbricata modulare.


    Costi accessori

    esempio di piscina prefabbricata I costi accessori di una piscina prefabbricata sono legati alla realizzazione dello scavo, alle eventuali modifiche catastali dell’immobile, alle spese annuali per la manutenzione della vasca e alle spese per l’energia che alimenta pompe e gruppi di filtrazione. Tra i costi da considerare, anche quelli per l’ottenimento della licenza edilizia. Spesso, i consumatori sono indotti a credere che il montaggio di una piscina prefabbricata interrata non richieda alcun rilascio di concessione edilizia. In realtà, non esiste un chiaro quadro normativo in merito. Secondo le sentenze giurisprudenziali, qualsiasi opera di elevazione o interramento è soggetta al rilascio della concessione edilizia. Il costo della piscina prefabbricata dovrà dunque tenere conto anche delle eventuali spese per la burocrazia, ovvero progetto del tecnico abilitato e pratica per la richiesta della concessione edilizia. L’installazione della piscina prefabbricata prevede anche il rilascio della certificazione antisismica. Questa certificazione viene solitamente fornita dalle ditte venditrici.




    COMMENTI SULL' ARTICOLO