palestrina bambini

Cos’è

La palestrina per bambini è un gioco adatto ai neonati o comunque a bimbi dai zero ai 18 mesi di vita. Anche se si chiama palestrina non ha nulla a che vedere con gli attrezzi ginnici tipici di una palestra o con un gioco che mima la palestra in miniatura. In realtà si tratta di un gioco da giardino, ma anche da casa, creato per stimolare le capacità sensoriali e motorie del bimbo, rappresentando una vera e propria “palestra” di formazione per la sua crescita.
palestrina1

Fisher Price CHP85 - Palestrina della Foresta

Prezzo: in offerta su Amazon a: 38,35€
(Risparmi 17,45€)


Caratteristiche

palestrina2La palestrina si compone di una piccola struttura da poggiare a terra dove sono attaccati dei piccoli giochi di diverse forme e colori. A volte la palestrina emette anche dei suoni che assieme ai movimenti degli oggetti appesi e dei colori stimolano l’attenzione del bimbo. E’ anche corredata da un tappetino da mettere a terra per distendervi il bimbo che potrà visualizzare tutti i giochi del dispositivo. In commercio esistono modelli molti diversi di palestrine, da scegliere in base ai gusti dei genitori, anche perché il bebè è troppo piccolo per poter essere coinvolto nella scelta. Questo gioco è molto facile da trasportare e conservare viste le sue ridotte dimensioni e non necessita neanche di particolari abilità in fase di montaggio. I modelli in commercio sono realizzati per stimolare determinare abilità percettive del bambino che cambiano in base alla sua fascia di età. Alcune palestrine ricreano l’ambiente del mare, con il tappetino raffigurate i colori dell’oceano e sopra di esso una struttura ad archi dove sono appesi tanti piccoli pesciolini colorati. Questi modelli servono a stimolare i movimenti del bimbo da zero a tre anni di età, specie quando inizierà a gattonare, dove potrà muoversi all’interno del tunnel ad archi. A volte il tappetino ha una forma circolare ricreante i colori del manto erboso o della foresta, con i giochi raffiguranti i relativi animali. Questo gioco, con il movimento ed i forti contrasti dei colori serve a stimolare la vista del bambino che cercando di toccare i giochi sviluppa anche la coordinazione con il tatto. Le palestrine non vengono usate per tutte le varie fasi di età del bimbo ed è per questo che sono facili da smontare e da conservare al fine di recuperare spazio e di essere riutilizzate solo nel caso della nascita di un altro bimbo.

  • altalena In base alle dimensioni, le altalene possono essere usate sia dagli adulti che dai bambini. Le altalene per bambini hanno delle sedute o dei seggiolini di dimensioni inferiori rispetto a quelle per ad...
  • foto di uno scivolo Lo scivolo è uno dei giochi da giardino più amati dai bambini. Si compone di una scaletta posteriore e di una pista di scivolamento nella parte anteriore. Scaletta e pista di scivolamento sono adeguat...
  • giochi a molla I giochi a molla sono un divertente gioco da esterno alternativo al cavallo a dondolo. Sono formati da una seduta di varie forme fissata ad una base a molla che si muove appena il bambino si siede sul...
  • altalena1 Il giardino non ha solo una funzione estetica, ma anche ludica. Questo suggestivo spazio verde è il luogo privilegiato del relax per grandi e piccini e per questi ultimi può rilevarsi anche il luogo ...

Fisher-Price BMH49 - Palestrina Baby Piano 4-in-1

Prezzo: in offerta su Amazon a: 64,46€
(Risparmi 18,45€)


Manutenzione

Il tappeto della palestrina può essere agganciato a questa o a parte. In entrambi i casi può essere utilizzato come fasciatoio. E’ realizzato in materiale lavabile a 40°. Il lavaggio deve avvenire con una bassissima azione meccanica. Non si deve usare la candeggina e si può asciugare anche nell’asciugatrice, a patto che si programmino delle basse temperature. Non ha bisogno di essere stirato e non si deve lavare a secco.


Materiali e dimensioni

Il materiale della palestrina è generalmente il poliestere. L’imbottitura può essere realizzata in schiuma di polietilene, poliuretano espanso e fibre di poliestere. Le dimensioni della palestrina sono estremamente ridotte per adattarsi a quelle del bebè. Questo gioco non supera il chilo e mezzo di peso, i 50 cm di larghezza ed il metro di lunghezza. Il tappetino a forma circolare può avere un diametro di 90 cm o poco più.


Dove comprare

Le palestrine per bambini si comprano nei negozi di giocattoli e di articoli per l’infanzia. Oggi come oggi è possibile trovarle anche nella grande distribuzione organizzata, nei reparti dedicati ai giocattoli. Molto vasta anche la gamma di palestrine che si possono acquistare sul web, dove rivenditori ed aziende produttrici pubblicano i cataloghi ed i listini online e dove si può comodamente scegliere il modello preferito con il miglior rapporto qualità-prezzo.


palestrina bambini: Costi

I costi delle palestrine sono abbastanza accessibili rispetto agli altri giochi. Variazioni di prezzo si registrano in base al canale di acquisto ( sul web si trovano spesso sconti e promozioni), alla struttura del gioco ed alla marca. La cosa importante è scegliere sempre prodotti di qualità che garantiscano la solidità dei singoli componenti. Per i giochi per bambini, come per molti altri prodotti, sono frequentissime le importazioni. Ed è buona norma controllare il paese in cui il gioco è stato realizzato per verificare la rispondenza alle norme europee di sicurezza. Le palestrine dalla struttura molto semplice, senza suoni, ma solo con tre animaletti colorati costano circa 26 euro. Man mano che le caratteristiche ed i giochi del dispositivo aumentano, sale anche il prezzo. Una palestrina con luci e suoni costa circa 30 euro. Le palestrine trasformabili in base alle varie fasi di età del bimbo, hanno un costo lievemente superiore. Permettono di essere smontate e rimontate per permettere al bimbo più grande ( 2, 3 anni) di giocare seduto e non solo disteso supino o sul pancino. Gli accessori ed i giochi della palestrina trasformabile si adattano alle varie posizioni assunte dal bimbo durante i giochi, ed è per questo che, al crescere del loro numero, cresce anche il prezzo che può superare anche i 60 euro. Comunque si tratta di un costo facilmente ammortizzabile perché permette di usare il gioco oltre la fase neonatale del bimbo.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO