Trattorino rasaerba

Caratteristiche

Il trattorino rasaerba costituisce la soluzione ideale per chiunque abbia necessità di prendersi cura di una più o meno vasta area verde. Dotato di motore a miscela e di pratico seggiolino per l'autista, esso è costituito come un qualsiasi trattorino, con la differenza che è provvisto di lame per il taglio dell'erba sottostante. L'utilizzo è dunque particolarmente indicato soprattutto per l'utilizzo su vaste aree, perché rispetto ad un rasaerba a carrello garantisce operazioni più rapide e allo stesso tempo con il vantaggio di eliminare la fatica dell'utilizzatore. Il trattorino può essere provvisto di diversi accessori, tra cui lame variegate per potersi adattare a qualsiasi tipo di terreno e sacca per raccogliere l'erba tagliata, anche se essa può essere lasciata sul terreno stesso e fungere da fertilizzante naturale. Alcuni modelli possono inoltre essere provvisti di vetro protettivo, particolarmente utile per proteggere la persona sul trattorino dall'erba tagliata, che per colpa delle lame e del vento potrebbe essere sollevata e gettata indietro causando fastidio, con anche pericolo per gli occhi. Ancora, vi sono modelli pensati per soddisfare qualsiasi esigenza, che con semplici manovre possono diventare piccoli rasaerba manuali indipendenti dal trattorino: in questo modo è possibile utilizzare prima il trattorino per vaste aree e poi ripassare con la versione a rasaerba manuale per terminare le aree con passaggi meno agevoli.
Trattorino rasaerba

ALPINA - Trattorino Rasaerba BT 66

Prezzo: in offerta su Amazon a: 1349€


Vantaggi

Trattorino rasaerbaRispetto ai tradizionali rasaerba a spinta manuale, il trattorino presenta indubbi vantaggi soprattutto in caso si abbia una vasta area verde di cui prendersi cura. Di facile guida e utilizzo, esso permette di coprire grandi dimensioni in poco tempo, con ovviamente minima fatica da parte dell’utilizzatore, per il quale è previsto un pratico seggiolino. L’autonomia garantita è notevolmente maggiore rispetto a quella dei rasaerba tradizionali, in quanto presenta un serbatoio per la miscela più grande, in grado di accumulare più combustibile alla volta. Rispetto ai rasaerba manuali inoltre, il trattorino permette di trattare anche superfici meno irregolari, sebbene occorra comunque porre le dovute attenzione per evitare il passaggio su terreni troppo scoscesi o eccessivamente fangosi: entrambi rischierebbero di danneggiare irreparabilmente lo strumento di lavoro. L’erba tagliata dal trattorino può essere poi lasciata sul terreno a riposare, per utilizzarla come efficace concime in grado di rendere il terreno sottostante al manto erboso più fertile, per un’operazione del tutto eco compatibile e dalla ridotta produzione di rifiuti.

  • Trattorino Quando si parla di trattorini, si pensa solitamente a strumenti di utilizzo agricolo. Eppure, essi sono estremamente diffusi anche per la cura di giardini o piccoli appezzamenti verdi, corredati da ac...
  • foto di attrezzi da giardino Avere un giardino piacevole e accogliente, nel quale rilassarsi o trascorrere del tempo con gli amici, significa inevitabilmente doversene prendere cura. Per fare questo, a seconda delle dimensioni e ...
  • fiori giardino Con la definizione di piante da giardino vengono indicate tutte quelle coltivazioni che è possibile far crescere in un giardino alle condizioni atmosferiche del luogo in cui si vive. Le piante da giar...
  • Arieggiatore di piccole dimensioni Per chiunque possegga giardini di medie o grandi dimensioni, l'arieggiatore è una preziosa risorsa. Esso permette, infatti, di garantire il mantenimento di un ordine ed una pulizia in grado di portare...

CLP Carrello rimorchio per trattorino tosaerba, ribaltabile, cassone ribaltabile a un asse, fino a 300 kg, gancio di traino universale, espansione delle sponde alta 30 cm. nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 179,9€
(Risparmi 20€)


Svantaggi

Il trattorino rasaerba potrebbe rivelarsi invece inefficace per terreni di dimensioni ridotte, con molti angoli o ingombri, in quanto il suo passaggio non sarebbe agibile e i frequenti impedimenti sarebbero causa di un risultato finale irregolare. Occorre inoltre prestare la dovuta attenzione alla presenza di eventuali persone o animali, per evitare il rischio di incidenti e ferite. Prima di utilizzare il trattorino rasaerba dunque è bene controllare anche che sul terreno non vi siano ingombri di eccessive dimensioni, richiedendo allo stesso tempo anche maggiore spazio per la conservazione durante i periodi di inutilizzo. Tra gli svantaggi del trattorino rasaerba, confrontato con i rasaerba manuali, spiccano l’inevitabile inquinamento acustico, sebbene i modelli di nuova generazione abbiano compiuto notevoli passi avanti in tal senso, e il maggiore fattore inquinante dovuto all’utilizzo di miscele combustibili. Durante l’utilizzo, si raccomanda particolare attenzione, nelle stagioni calde, alla protezione della pelle, che esposta per lungo tempo sotto il sole durante l’utilizzo del trattorino rasaerba potrebbe incorrere in infiammazioni, scottature e arrossamenti.


Scelta e acquisto

Trattorino rasaerba Data la vasta varietà di prodotti disponibile sul mercato, è bene recarsi a compiere l’acquisto con le proprie esigenze ben chiare e presenti. Primo elemento da valutare naturalmente è la dimensione dell’area verde sulla quale si intende compiere le operazioni di taglio dell’erba, nonché la presenza di eventuali piante o altri oggetti ingombranti. Naturalmente, anche il proprio budget va tenuto in alta considerazione, perchè il prezzo dei trattorini può variare in maniera considerevole da modello a modello ed è, naturalmente, maggiore rispetto a quello dei rasaerba a spinta manuale. L’acquisto del trattorino rasaerba può essere compiuto presso i centri dedicati al giardinaggio e agli attrezzi da giardino. In caso si necessiti di modelli particolarmente elaborati e di grandi dimensioni, è possibile rivolgersi anche a punti vendita specializzati in attrezzi agricoli. La scelta del trattorino rasaerba deve essere compiuta con attenzione alle proprie esigenze e presso rivenditori di fiducia, in quanto costituisce una spesa di discreta entità e lo strumento è destinato ad un lungo utilizzo, protratto nel tempo. Soprattutto in caso ci si accinga a compiere il primo acquisto dunque, o qualora non si abbiano le idee chiare riguardo al tipo di trattorino rasaerba più adatto alle proprie esigenze, è bene rivolgersi a più punti vendita per confrontare modelli e prodotti, con l’aiuto e i preziosi consigli dei responsabili della vendita.


Trattorino rasaerba: giardinaggio : Diversi Modelli di un Trattorino Rasaerba

Come quasi tutti i prodotti di giardinaggio e non solo, il costo relativo a un trattorino rasaerba varia a seconda del modello che si sceglie. Una cosa è certa i modelli che risultano più completi e con tutti i confort e con una serie di optional, hanno un costo sostenuto. Il consiglio è sempre quello di andare in giro per i negozi di giardinaggio o del fai da te, per rendersi conto della differenza tra un modello o un altro. Altre ricerche possono essere fatte anche su internet, che offre una serie di portali che descrivono i vari modelli e i relativi costi. Insomma a voi la scelta, ma prima di acquistare conviene farsi sempre un giro.



COMMENTI SULL' ARTICOLO